sacri cuori PDF Stampa E-mail

Sabato 16 novembre

SACRI CUORI

sacri cuori

Antonio Gramentieri chitarre, voce/Diego Sapignoli percussioni, synth, elettronica/Francesco Giampaoli contrabbasso, bass-six/Francesco Valtieri sax baritono/ Denis Valentini percussioni e flicorno/Enrico Farnedi tromba

Sacri cuori erano quelli appesi sopra i letti delle nostre nonne, in un’Italia che sognava di più. Sacri Cuori erano quelli nelle case di Nogales, in Messico, appena sotto il confine dell’Arizona…” Sacri Cuori, è il nome della band romagnola che ha firmato la colonna sonora del film premiato dalla critica all’ultimo Festival del Cinema di Venezia “Zoran, il mio nipote scemo” di Matteo Oleotto con protagonista Giuseppe Battiston in uscita nelle sale a novembre. Gruppo quotatissimo all’estero che ha alle spalle collaborazioni con musicisti del calibro di Marc Ribot, Hugo Race, Jim Keltner, i Sacri Cuori credono nella buona musica, senza confini di genere, lungo un immaginario trasversale a folk, blues, desert rock, psichedelia, liscio romagnolo. Ma i sacri Cuori sono soprattutto una vulcanica live band che al Pinocchio darà un saggio del proprio repertorio, coinvolgendo gli ascoltatori nelle trame dal sapore vintage di film reali e immaginari.

(Ingresso 10 euro / rid. studenti 7 euro – riservato soci arci/uisp)

 

SPONSOR

  • INTEC Srl
  • Trattoria Da Beppino
  • Italiana Hotels

Newsletter Pinocchio Jazz