TOROYA PDF Stampa E-mail

Sabato 27 gennaio

*Evento in collaborazione con Metastasio Jazz “Incroci tra Prato e Firenze


ALBERTO CAPELLI   TOROYA

ALBERTO CAPELLI chitarra el./effetti, composizione/ALESSANDRO ALTAROCCA fender rhodes/GIANLUCA LIONE basso el./WALTER VITALE batteria

Si replica la felice collaborazione di Pinocchio con Metastasio Jazz quale preludio all’esordio della prestigiosa rassegna pratese diretta da Stefano Zenni. “Incroci tra Prato e Firenze” crea un ponte tra due città, regalando un lungo week end di concerti ai rispettivi pubblici di appassionati di jazz. In tema con il sottotitolo di questa edizione di MetJazz, “Lingue oltre i confini”, Pinocchio propone il quartetto di uno degli sperimentatori più aperti e versatili della scena italiana. Da sempre interessato ai linguaggi dell’improvvisazione, Alberto Capelli si è spesso spinto oltre la tradizione jazzistica, avanguardie comprese. Tra i pionieri e fondatori del collettivo bolognese Basse Sfere, il chitarrista genovese ha esplorato la lingua del flamenco, la musica indiana, le sonorità elettriche del rock, padroneggiando svariate tecniche con un virtuosismo mai fine a se stesso. La musica originale di Toroya è un ritorno al primo amore, quello elettrico, ma con consapevolezza nuova e intelligente ironia, frutto e sintesi dei diversi mondi musicali attraversati, e affacciata  su nuovi affascinanti orizzonti.

 

MAIN SPONSOR

Other sponsor

  • Rasoi Hair Jazz
  • INTEC Srl
  • Trattoria Da Beppino
  • Italiana Hotels



Newsletter Pinocchio Jazz